Stanchi delle solite spiagge?

La copertina del libroMYSTIC RIVERS, le spiagge dolci del nord ovest, una guida sulle meravigliose spiagge di torrente.
E’ nata una nuova guida, a cura di Filippo Tuccimei, per chi cerca una concreta alternativa al mare, bello e unico, ma la cui fruzione, soprattutto nel nord Italia, è resa difficile e/o spiacevole per affollamento, costi, eccesso di costruzione delle coste, traffico.
Perché andare per torrenti? Perché le spiagge proposte da questa guida sono posti eccezionalmente belli, completamente immersi nella natura, non affollati e situati in valli scarsamente abitate e non inquinate.
Sono spiagge gratuite, a servizio di piscine naturali la cui acqua è non solo pulita, ma di un verde cristallino che non ha nulla da invidiare alle tinte caraibiche; ha portata costante tale da formare piscine abbastanza grandi e profonde da garantire la natazione, ma le cui correnti sono docili; non solo non è gelida ma, nella maggior parte dei casi, neanche fredda.Una spiaggia segnalata
Sono lidi solitamente dotati di sabbia e/o ghiaia fine, situati in valli aperte ed assolate e quindi ideali per uno “sport” che piace proprio a tutti: prendere comodamente il sole!
Si tratta di scenari dove regna incontaminata la natura: insieme all’acqua, rilievi, flora e fauna la fanno da padroni e dove l’elemento artificiale e/o architettonico è un’eccezione.
Per saperne di più vai alla neonata pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *