MOSTRE E APPUNTAMENTI: le segnalazioni de La Lampadina per OTTOBRE

Parigi
Grand Palais: Paris PhotoNL21 - spalla - mostre - paris photo - thierry Fontaine les filles du calvaire S
Come ogni anno la più importante fiera di fotografia del mondo prende vita sotto i vetri del Grand Palais di Parigi dove si celebra, si vende e si compra, la fotografia di ieri, oggi e domani..

La diciassettesima fiera, con il suo nuovo direttore Julien Frydman, al suo secondo anno di mandato, ha aperto le sue porte ai pesi massimi del contemporaneo come Gagosian, David Zwirner o Pace McGill Gallery. L’intenzione è di aprire gli spazi a coloro che trattano la fotografia contemporanea e che si battono in prima persona per farne una forma d’arte e di ricerca e per attrarre sempre di più il collezionismo internazionale. Grandi mostre e eventi saranno organizzati nel contesto della fiera dando questa volta, al libro fotografico, un notevole rilievo. Infatti la mostra più importante sarà “Il libro aperto” dedicato ai coniugi Bernd & Hilla Becher e ai loro libri fotografici.
14-17 Novembre 2013

Napoli
Ogni universo è un possibile linguaggio, Gastone Novelli dipinti e disegni (1957-1964)”. Gallerie d’Italia, Palazzo Zevallos Stigliano.
Una mostra dedicata a un grande interprete del secondo dopoguerra. Promossa e organizzata da Intesa Sanpaolo nell’ambito delle iniziative volte a promuovere la conoscenza dell’arte contemporanea in collaborazione con l’Archivio Gastone Novelli e curata da Marco Rinaldi, l’esposizione è la prima antologica dell’artista organizzata a Napoli. NL21 - spalla - mosttre - novelli-emozionale B
In mostra un nucleo di 36 opere tra dipinti e disegni (provenienti dall’Archivio Gastone Novelli, dalla collezione Intesa Sanpaolo e da collezioni private) che intendono soffermarsi su un periodo particolarmente rilevante nel percorso creativo di Novelli. La mostra è aperta gratuitamente al pubblico fino al 12 gennaio 2014.

DUE NEW ENTRIES:

NL21 - spalla - mostre - MAST-Auditorium-Notte Ba Bologna MAST: Nasce in città un nuovo spazio.
L’imprenditrice Isabella Seragnoli sfida la crisi e regala alla città un mega-spazio da 25mila metri quadri, frutto della riqualificazione di un’area Enel dismessa, una cittadella polifunzionale, con l’obiettivo di creare spazi comuni di aggregazione, con un’attenzione particolare alle nuove generazioni. L’arte sarà protagonista con nomi come Eliasson, Kapoor e Pomodoro.

 

A Roma SmART- polo per l’arte: Giacomo Costa: Visione Apocrife.
Con nove grande opere al confine tra fotografia, architettura e science fiction e alcuni autoritratti Giacomo Costa inaugura il nuovo spazio che è stato appena creato a Roma, nel quartiere Trieste.  NL21 - spalla - mostre - GiacomoCosta
Lo SmArt tenta di unire publico e artisti mettendo a disposizione spazi espositivi, laboratori, formazione artistica e vari tipi di incontri intorno all’arte contemporanea.
Fino al 28 novembre 2013

Venezia
Fondazione Prada: When Attitudes Become Form: Bern 1969/Venice 2013 curata da Germano Celant.
Una sorprendente riesumazione, ad opera di Germano Celant, della  rivoluzionaria mostra curata da Harald Szeemann alla Kunsthalle di Berna nel 1969 dove, per la prima volta, si cambia il modo di vedere l’arte, ma soprattutto nasce la figura del curatore che, da allora, dominerà il processo espositivo.
NL21 - spalla - mostre - fondazioe Prada 1969_Venice2013_4Celant effettua una precisissima ricostruzione, quasi maniacale, della mostra di allora, riprendendo addirittura i pavimenti, i termosifoni, i muri e altri dettagli relativi alle installazioni e agli oggetti d’arte “ri-presentati e pensati da una generazione di giovani artisti che nel’69 sperimentavano forme e linguaggi alternativi a quelli tradizionali, con l’intento di “occupare” in maniera dialettica gli ambienti della Kunstalle”.
Lì dove le opere sono state disperse o i collezionisti si son rifiutati di prestarle, con fare “archeologico”, le opere sono state sostituite da opere simili o segnate sui muri e sui pavimenti con segni tratteggiati.
In questo coraggioso “viaggio nel tempo” si rivedono quasi tutte le opere degli ottantadue artisti in un percorso tra passato e presente, facendoci capire “che il linguaggio allestitivo e le relazioni tra le opere messe in mostra da un curatore sono diventati parte fondante e fruibile della storia dell’arte moderna e contemporanea”.
Trasportare nel tempo le opere, comunque decontestualizzate negli spazi di Palazzo Corner della Regina, ci pone davanti ad una domanda fondamentale:
com’è cambiata nei decenni, l’audacia, la sfida intellettuale del processo creativo?  L’importanza storica di questa mostra la rende unica e da non perdere.
Fino al 3 novembre 2013.

Roma
MACRO: “Vacatio”; dodicesima edizione del festival internazionale di fotografia curata da Marco Delogu.
Sono in tanti i grandi fotografi pNL21 - spalla - mostre - macro VACATIO_GuyTillimresenti in questo festival: Guido Guidi, Paolo Pellegrin, Leo Rubinfien, Patrick Faigenbaum, Guy Tillim, Jeff Wall e Tim Davis che esegue un lavoro a Roma tra svastiche e simboli fallici e un bellissimo video dal nome “Lala Traviata”.
Dice Delogu “Abbiamo scelto il tema alla fine dello scorso anno, in un periodo di totale vacatio, in cui traballavano le istituzioni… e abbiamo cercato di capire come rappresentare nella fotografia questa sospensione e assenza..”
Un bel programma che vede la partecipazione di circa 200 fotografi, l’esposizione di più di 2.000 fotografie e oltre 100 tra mostre, lecture, book signing, concorsi, letture di portfolio, workshop e uno spazio dedicato all’editoria indipendente e self-published. fino all’8 dicembre 2013

Galleria Monitor Orizzonte in Italia, Antonio Rovaldi. La galleria di via Sforza Cesarini festeggia 10 anni NL21 - spalla - mostre - Antonio Rovaldidall’apertura con due suoi artisti: Antonio Rovaldi e Francesco Arena. Antonio Rovaldi ha effettuato una sorta di Grand Tour intorno all’Italia in bicicletta fotografando l’orizzonte da diversi litorali dello Stivale.
«Ho raccolto moltissime immagini di orizzonte a differenti ore del giorno e della sera, un lunghissimo pentagramma cromatico guardato dalla costa italiana, da nord a sud e poi ancora da sud a nord, a risalire», spiega l’artista.
Fino al 16 novembre 2013

Galleria del Cembalo, Qui, altrove un’antologica del grande fotografo finlandese Pentti Sammallahti.
Le fotografie presenti nella retrospettiva sono il frutto di quarant’anni di lavoro, in quarant
a Paesi differenti, volto a mostrare con semplicità ed esattezza gioia e mistero del mondo.
La mostra è affiancata da “Il giardino”, progetto fotografico firmato da Alessandro Imbriaco, quinto italiano a ricevere lo European Publishers Award for Photography.
Il progetto nasce da una serie sulla quale il fotografo ha lavorato per diversi anni studiando le realtà abitative provvisorie degli immigrati, e in generale dei poveri, ai margini delle città italiane.
Fino all’8 dicembre.

 

Galleria Magazzino: “Vynil” di Aleksandra Mir. Con quattordici grandi disegni l’artista, Aleksandra Mir, chNL21 - spalla - mostre - aleksandra Mire vive e lavora a Londra, presenta la sua seconda personale nella galleria con riproduzioni a penarello in grande formato realizzate utilizzando come riferimento vecchi dischi in vinile e le loro rispettive copertine.
Fino al 30 Novembre 2013

La selezione delle mostre è a cura di Marguerite de Merode Pratesi.

 

APPUNTAMENTI

PER IL MUSEO FILANGIERI
Il 31 luglio 2013, un gruppo di amici napoletani ha fondato l’Associazione “Salviamo il Museo Filangieri ONLUS“, per impedire la Filangieri esternochiusura di questa prestigiosa istituzione museale.
È già stato creato un ricco calendario di eventi e segnaliamo in particolare per Venerdì 8 novembre ore 18: Concerto di pianoforte di Valeria Ferrara ed esposizione delle opere che sabato 16 novembre ore 18: parteciperanno all’Asta di Arte Contemporanea.
Per tale asta un gran numero di opere ci sono state generosamente donanl21 - spalla - FILANGIERI Ste da artisti che vogliono contribuire all’ impegno di salvare il Museo: Kounellis, Mauri,Patella, H.H.Lim, Ruffo, Lombardo, Jodice, Esposito, Cusani, Pinzari, di Silvestre, Ryan e molti altri.
L’Associazione è alla continua ricerca di persone generose che non accettino che il Museo chiuda. Per scoprire come aiutarci potete contattarci a questo indirizzo: salviamoilmuseofilangierionlus@gmail.com
Maria Piera Leonetti e Laura Lionetti


APPUNTAMENTO AL CINEMA CON LA PSICOANALISI.
il Centro Sperimentale di Cinematografia in collaborazione con la Società Psicoanalitica Italiana presentano la Rassegna Cinema e Psicoanalisi 2013-2014 con focus  “Le forme della violenza”.
La programmazione, prevista al Cinema Trevi il sabato pomeriggio fino ad aprile  2014, prevede la proiezione di tre film, tra la seconda e terza proiezione ci sarà uno spazio dedicato al dibattito tra uno psicoanalista ed un regista e/o critico cinematografico, aperto al contributo dei presenti.
La Rassegna inizierà il 23 novembre 2013 con il titolo “A letto con il nemico” e presenterà le visioni di :
“Autostop rosso sangue “(Pasquale Festa Campanile, 1976)
“Primo Amore” (Matteo Garrone, 2004)
Incontro con Manuela Fraire
“Marianna Ucrìa” (Roberto Faenza , 1997)
Vedi il programma dell’intera rassegna.
Giorgio Campoli

a Leonetti e Laura Lionetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *