Michelangelo a due passi da Carrara

Su una candida e gigantesca parete della cava Gualtiero Corsi, sulle Alpi Apuane, nei dintorni di Carrara, sorge il volto del David di Michelangelo. Lo street artist, Eduardo Kobra, fra i più acclamati sulla scena internazionale, ha citato coraggiosamente Michelangelo. Intervenendo con le sue audaci geometrie caleidoscopiche in una sinfonia di rossi, gialli, verdi e blu “lascia affiorare l’immagine sulla superficie: non in levare, ma stendendo segni e livelli di colore. Il marmo come una tela”. Un progetto inteso a valorizzare tutta la zona e creare un interesse per incrementare la presenza turistica.
MdM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *