MOSTRE ED ESPOSIZIONI: le proposte della Lampadina per giugno 2017

Queste sono le scelte di Marguerite de Merode per questo mese!

LONDRA

Tate Modern: Giacometti

Da non perdersi la grande retrospettiva di 240 opere, con cui la Tate Modern di Londra celebra l’arte di Alberto Giacometti.

Le opere disposte lungo un percorso articolato in dieci sale dalle pareti bianche, offrono una panoramica sulla sua pratica artistica. Tra dipinti, sculture, materiale inedito degli archivi della fondazione, i suoi personaggi con le caratteristiche figure allungate e filiforme invadono le sale.

FIRENZE

Galleria Gentili: Muro e parete
La galleria di Firenze propone questi due artisti della “minimal art” le cui opere sono in stretto collegamento con lo spazio.
Con il lavoro di Sol Lewit e Ignacio Uriarte si dialoga sui muri in quanto parete lisce e “superficie di proiezione e immaginazione, su cui possiamo rappresentare qualsiasi cosa”. “Il disegno si muove in una sua propria dimensione, che va al di là dello spazio reale”.
Fino all’8 settembre 2017

MILANO

Palazzo Reale: Manet e la Parigi Moderna
Un’interessante mostra in cui Manet, vien riconosciuto come l’artista simbolo della grande stagione moderna nella metà del ‘800. Nel pieno di una febbrile urbanizzazione, in cui l’arte cambia volto, registro, direzione, l’artista appare come visionario, innovativo, anticonvenzionale, colto, anticipando i temi dell’Impressionismo.
Fino al 2 luglio 2017

ROMA

Musei Capitolini: Pinturicchio, pittore dei Borgia. Il mistero svelato di Giulia

Il discusso Alessandro IV Borgia, la sua concubina, la bella e raffinata Giulia Borghese, e Bernardino di Betto Betti detto il Pinturicchio, formano il triangolo protagonista di questa raffinata mostra. Siamo alla fine del Quattrocento, c’è molto fermento umanistico che si ispira alla memoria della antica Roma sulla quale la Chiesa fonderà il proprio “rinascimento” politico e religioso e il Papa chiama a Roma il Pinturicchio, autore di uno dei cicli pittorici più famosi della storia dell’arte.
Fino al 10 settembre 2017

 

Accademia di San LucaLuigi Ontani.
SanLuCastoMalinIconicoAttoniTonicoEstaEstE’tico

Con in mostra circa 60 opere, l’Accademia di San Luca a Palazzo Carpegna celebra il conferimento del prestigioso premio Presidente della Repubblica a Luigi Ontani.
Nasce questa importante mostra antologica dell’estroso, immaginifico, eccentrico, visionario artista che usa per la sua arte la pittura, la fotografia, le performance, i film, la scultura e la scrittura.
Fino al 22 settembre 2017

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *