Peraioli

Peraioli? Se abitate ai Parioli e non fosse intervenuta una semplificazione del nome, sappiate che oggi sareste  denominati “peraioli”. Tutta la zona era infatti coperta da grandi frutteti e principalmente alberi di peri e questa fu la ragione per cui venne attribuito il nome di monti Peraioli e poi, monti Parioli. Certo saprete che il quartiere Parioli è stato costruito su tre alture denominate complessivamente Monti Parioli. Ma quali sono esattamente i “monti”? Monticello, salendo da via Barnaba Oriani, Monte San Valentino, dove si arrampica la via con lo stesso nome (e il nome è dato dalle catacombe che si trovano nel sottosuolo) e San Filippo, da Viale Bruno Buozzi verso il giardino zoologico.
CV

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments