La mitica Aurora

Che penna! La mia prima l’ho avuta per la prima comunione, un regalo emozionante, oggi Aurora é diventata una multinazionale, esportano il 52% del fatturato e son presenti in 50 paesi. Certo hanno diversificato la produzione, oltre alle penne stilografiche e penne a sfera anche articoli di pelletteria, orologi e cartoleria di alto pregio. Di questi tempi, affermano i responsabili, quando entri in una riunione il 90% dei partecipanti ha una tablet ma se vuoi distinguerti è solo con una penna italiana di prestigio.. Il loro fatturato e di 10 milioni di euro, con un aumento del 15% rispetto all’anno precedente.
CV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *