Ma quanto è vecchio il Monte di Pietà?

Quello di Roma era nato il 9 settembre 1539 ad opera di Paolo III e voluto per contrastare il fenomeno dilagante dell’usura, e fin da quell’epoca clienti sono stati personaggi anche famosi che hanno impegnato qualcosa per un prestito; la più famosa Cristina di Svezia che dopo aver regnato per un breve periodo in Svezia si trasferì a Roma convertendosi al cattolicesimo. Il documento del prestito è datato 1660 e si legge di un prestito di ventimila scudi con garanzie di gioielli e preziosi. Molti altri personaggi stranieri ricorsero a questo tipo di credito tra cui Giacomo Stuart pretendente al trono d’Inghilterra (1745) e Luigi Dobieski, primogenito del re Giovanni III di Polonia.
Il “monte” è entrato nell’espressione e nel modo di dire di un certo popolo romano, come chiaramente riportato nel film “Ladri di biciclette” di De Sica.
CV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *