All’Olimpico con La Lampadina a gennaio 2016

Comincia un nuovo anno con una programmazione vivace ed eterogenea al Teatro Olimpico: si inizia con il Balletto di Mosca La Classique – La Bella Addormentata e Lo Schiaccianoci, in scena dal 06 al 10 gennaio 2016.

Il Balletto di Mosca “La classique”, diretto da Elik Melikov, danzerà sulle suggestive note di P.I. Ciaikovskji, con le coerografie di Alexander Vorotnikov e Irina Nesterova-Vorotnikova. Interpreti d’eccezione Nadejda Ivanova nel ruolo della Principessa Aurora, e Dmitri Smirnov nei panni del Principe Florimondo.

Fondato nel 1990, il Balletto di Mosca di Coreografia Classica “La Classique” annovera fra le sue file danzatori di notevole tecnica classico – accademica provenienti dai maggiori teatri russi, dal Teatro Bolscioi di Mosca al Kirov di San Pietroburgo, da Kiev a Odessa e altri. Sempre molto richiesto, il Balletto di Mosca “La Classique” ha recentemente entusiasmato le platee di tutto il mondo con un tour internazionale di successo, raccogliendo consensi ed ovazioni in paesi quali l’Egitto, Marocco, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Italia, Austria, Norvegia, Israele, Thailandia, Taiwan, Cina , Giappone e Australia. Composta da 48 elementi fra corpo di ballo, solisti e primi ballerini la compagnia vanta in repertorio i più famosi titoli della tradizione classica: Giselle, Il lago dei cigni, Don Chisciotte, La bella addormentata, Lo Schiaccianoci.
Guarda una ripresa del balletto 

 

Quello che le donne (non) dicono 2016, di e con Francesca Reggiani, dal 12 al 17

gennaio 2016.

Se il vostro principe si ostina a non diventare azzurro, non è meglio cambiare rospo? Chi trova un’amica, trova davvero un tesoro? L’amore è eterno finché dura? Uno show unico che non lascia scampo, tra riflessioni acute e battute fulminanti. Lo sguardo ironico e irreverente di Francesca Reggiani su tutto quello che le donne non dicono, ma pensano.
Francesca Reggiani porterà in scena nuovi personaggi come Maria Elena Boschi, Giorgia Meloni e Paola Taverna, anche grandi pezzi di repertorio, come Maria De Filippi, Carla Bruni e Patty Pravo, ma anche temi di attualità: tagli alla spesa pubblica, la generazione dei ‘nati digitali’, l’amore e la vita di coppia.

 

Max Giusti con Pezzi da 90, in scena dal 19 al 24 gennaio 2016

I mille volti di Max Giusti: da Biagio Antonacci al tipico vigile romano, da Ligabue a Vasco Rossi. E ancora: Lotito e la sua Lazio, Al Bano tornato a Sanremo, Malgioglio sosia del Presidente Mattarella.

 

 

Gennaio si chiude con Supermagic 2016 – Festival Internazionale della Magia – Sogno, in scena dal 28 gennaio al 07 febbraio 2016, con James Dimmare (Canada), Paolo Giua (Italia), Young-Min Kim (Corea), 
Victor & Elena Minasov (Russia), Soma (Ungheria), 
Enzo Weyne (Francia), Marco Zoppi (Italia) e con la partecipazione di Remo Pannain.
“Supermagic Sogno” è il nuovo ed esclusivo spettacolo che coinvolgerà gli spettatori di ogni età emozionandoli con continue sorprese, atmosfere fantastiche e momenti comici e poetici.
I migliori Illusionisti, trasformisti, prestigiatori, manipolatori, fantasisti, tutti campioni e talenti dell’arte magica daranno vita ad un memorabile e irripetibile spettacolo.
Con un nuovo allestimento ricco di effetti visivi innovativi, luci e proiezioni eccezionali, Supermagic risveglierà la voglia di sognare e lo stupore insiti in ognuno di noi.
Un’esperienza magica unica e sensazionale, un evento assolutamente da non perdere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *