Chi sarà di scena? – Febbraio 2018

Cari Lettori, poche ma di qualità le proposte teatrali per questo mese di febbraio!

 

Al Teatro dell’Opera va in scena La Sonnambula, opera semiseria di Vincenzo Bellini, composta nel 1831, su libretto di Felice Romani. Nel title role troviamo Jessica Pratt che si è mirabilmente distinta all’Opera di Roma nelle passate stagioni sia nel ruolo di Lucia di Lammermoor sia in quello di Linda di Chamounix. Altro cantante già apprezzato è Juan Francesco Gatell, oltre a Riccardo Zanellato e Valentina Varriale. La direzione è affidata a Speranza Scappucci e la regia a Giorgio Barberio Corsetti.
La Sonnambula andrà in scena per sei repliche dal 18 febbraio al 3 marzo. Vi segnalo anche la lezione su “La Sonnambula” che sarà tenuta dal maestro Giovanni Bietti domenica 11 febbraio alle ore 20.00 al Teatro Nazionale (per maggiori informazioni www.operaroma.it).

Per il teatro di prosa, segnalo al Teatro Argentina Antigone di Sofocle, in scena dal 27 febbraio al 29 marzo, con la regia di Sandro Lombardi.
Al Piccolo Eliseo, dal 21 febbraio all’11 marzo, “Stabat Mater” con la sempre brava Maia Paiato e la regia di Giuseppe Marini. Il testo è di Antonio Tarantino di cui ricordiamo qualche anno fa la messa in scena al Teatro Eliseo de “Quattro atti profani”.
Sempre al Piccolo Eliseo segnalo i “Cultural Combat” a cura di Valerio Magrelli, due sono gli incontri-scontri nel mese di febbraio:
il 12 febbraio alle 20.00, G.G. Belli contro A. de Lamartine;

il 26 febbraio sempre alle 20.00 Elsa Morante contro A.M. Ortese: l’ingresso è gratuito (per maggiori informazioni, www.teatroeliseo.com).

E’ tutto per questo mese!
Patrizia Circosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *