Citazioni Illuminanti – Marzo 2018

Questo marzo ci illuminano Fontana, Einstein, Arendt, e la saggezza popolare

************

Marguerite de Merode pensa che:
“Le idee non si rifiutano, germinano nella società, poi pensatore e artisti le esprimono”
Lucio Fontana

 

Beppe Zezza concorda con questo proverbio napoletano:
“‘O barbiere te fa bello, ‘o vino te fa guappo e ‘a femmena te fa fesso!”

 

Isabella Confortini Hall la pensa così:
“Timeo hominen unius libris”
Tommaso d’Aquino

Carlotta Staderini  pensa che:
“Coloro che non sono innamorati della bellezza, della giustizia e della sapienza sono incapaci di pensiero“. (Sapienza intesa come il bene.)
Hannah  Arendt

 

Valentina Ivancich condivide questo pensiero:
“Perché tagliare i faggi? Sono custodi del silenzio. E, il silenzio, non è un bene dello spirito?”
Janwillem van de Wetering

Allegra Hall pensa che:
“L’immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre l’immaginazione circonda il mondo”
Albert Einstein

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *