All’Olimpico con La Lampadina: Miguel Angel Berna, Antal Szalai e …

Miguel Angel Berna e il suo Berna e Buñuel
dal 13 al 15 aprile 2018

La nuova produzione Miguel Angel Berna rende omaggio a Luis Buñuel, costruendo un itinerario simbolico in cui si alternano visioni, pensieri e preoccupazioni che hanno segnato il lavoro del grande cineasta aragonese, attraversando il suo mondo onirico in cui si manifestano emozioni, istinti e desideri.

 

 

******************************

Notte Tzigana – Antal Szalai e l’Orchestra tzigana di Budapest
In scena dal 17 al 18 Aprile 2018
Antal Szalai è considerato il miglior violino solista tzigano nel mondo ed è stato il beneficiario del premio “Ferenc Liszt Award” nel 2005. L’Orchestra Tzigana di Budapest nasce nel 1969 su iniziativa proprio del M° Antal Szalai in collaborazione con altri musicisti provenienti da varie orchestre di Budapest. L’intento del gruppo è di proporre e valorizzare il repertorio orchestrale della musica tzigana. Il loro repertorio è costituito non solo della musica ungherese tsardas, ma comprende anche pezzi classici del calibro della Rapsodia ungherese di Liszt, Brahms, Danze ungheresi, pezzi provenienti dai membri della famiglia Strauss, e la musica rurale ungherese tradizionale.

******************************

Pastore baila – Pastora Galvan
In scena dal 19 al 20 aprile 2018 
Pastora, una bailaora di prestigio mondiale che rappresenta il baile flamenco attuale. In ogni movimento e nelle sue celebri pose. Personale come solo lei può essere. Difendendo una saga di grandi bailaores. Suo padre, Josè Galvan, e sua madre, Eugenia De Los Reyes. Senza dimenticarci di suo fratello lsrael Galvan il genio all’avanguardia più credibile del flamenco che per l’occasione si pone al servizio di sua sorella per confezionare una proposta di difficile semplicità. Flamenca, minimalista e di effetto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *