Basta rumore!

Finiti i doppi vetri, sembra che il futuro sia nella nuova tecnologia sviluppata da Royal Melburne Institute of Technology. Si tratta di un film a base di biossido di vanadio da applicare sui vetri comuni delle finestre. Ha lo spessore inferiore di un migliaia di volte a quello di un capello.
Rispetto ad un vetro doppio ha un efficienza energetica superiore del 70% durante l’estate e 45% durante l’inverno. Abbasserà i costi energetici in modo notevole aiutando a ridurre drasticamente le emissioni di CO2 degli edifici.
CV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *