I fossili: un mercato in espansione.

Lo scorso giugno, la casa d’aste parigina Aguttes ha organizzato una vendita piuttosto insolita all’interno della Torre Eiffel con un solo lotto: un dinosauro di 8,7 metri (29 piedi) ritrovato nel Wyoming nel 2015 e risalente a 157 milioni di anni fa, di una specie ancora da identificare. Lo scheletro era stato ritrovato in un terreno privato perciò l’asta è legittima ma molto contestata dagli studiosi poichè il prezzo dell’esemplare non è accessibile a musei e enti pubblici e non potrà diventare oggetto di studio: è stato acquistato per € 2 milioni.

Guarda il video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *