I Robot-dottori

Tra qualche tempo avremo robot in ogni dove e per ogni controllo.
Il progetto della scuola Politecnica Federale di Losanna con i colleghi di Zurigo, riguarda dei piccolissimi robot rivestiti di un nanocomposito di idrogel e contenenti microparticelle magnetiche. Questi possono essere ingoiati o iniettati adattandosi bene agli ambienti che li ospitano, vasi sanguigni, tessuti etc. Possono essere programmati in anticipo raggiungendo ogni obbiettivo del corpo umano che necessiti di una diagnosi precisa consegnando farmaci solo esattamente dove servono.
CV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *