Il Pensiero laterale – La canna da pesca

Un certo servizio postale di un certo paese, non accetta pacchi, per la spedizione,che superino il metro di lunghezza. Il povero Giovanni che parte per le sue vacanze non vuole portare con sé la sua ingombrante canna da pesca che è lunga 1,70 cm, naturalmente non può ne’ romperla ne’ piegarla? Come potrebbe fare per spedirla?

 

Giovanni confeziona una scatola cubica di un metro di lato e pone la canna tra i due vertici opposti. La distanza tra i due vertici è la radice quadrata di 3 quindi poco più di un 1,70 (1,733)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *