Dove siamo arrivati?

Il brand di Brooklyn MSCHF, (più che altro un rabdomante alla ricerca della stupidità umana) ha avuto un colpo di genio: ha preso della scarpe Nike Air Max 97, ha inserito nella suola 60 cc di acqua del fiume Giordano (sarà vero?), ha fatto benedire l’acqua, ha legato ai lacci di una delle due scarpe un crocefisso di metallo, ha stampato sui lati il numero dei versetti del Vangelo nei quali si parla di Gesù che cammino sulle acque MT 14:25 e posto in vendita le suddette sneakers, per la precisione le Jesus sneakers, per circa 3000 dollari. Ovviamente le scarpe sono andate a ruba.
La Nike si è dichiarata totalmente estranea.
Mi chiedo: What else?
ICH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *