Ostia Antica ora ha il marchio UE

La Commissione Ue, ha insignito del ‘Marchio del patrimonio europeo’ dieci siti dell’Unione, dalla Polonia al Portogallo che ora salgono a 48. Questi luoghi “offrono a tutti i cittadini europei una grande possibilità di avvicinarsi al loro patrimonio culturale e rafforzare il proprio sentimento di appartenenza all’Ue”, ha dichiarato in una nota la commissaria europea responsabile per la cultura, Mariya Gabriel.
Tra i siti troviamo anche il Forte di Cadine (Trento) e il Museo casa Alcide de Gasperi (Pieve Tesino). Ciò che li differenzia dai beni inseriti nel patrimonio mondiale dell’Unesco è che questi siti, selezionatidal 2013, sono considerati importanti per la storia e la cultura europea, non solo dal punto di vista estetico.
Ciascuno di essi è stato scelto per il suo valore simbolico, giacché rappresenta un aspetto diverso degli ideali, dei valori, della storia e dell’integrazione dell’Europa. Ci aiuteranno a comprendere il nostro passato e a costruire il nostro futuro, in quanto tasselli del nostro patrimonio.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments