Pinault e il suo nuovo museo

François Pinault avrà un nuovo museo a Parigi, nella ex sede della Bource de Commerce nel pieno centro storico della capitale francese. L’edificio sarà concesso dal comune di Parigi in gestione a Pinanult per 50 anni, trascorsi i quali Comune e casa Pinault decideranno il da farsi.
La struttura restaurata su progetto di Tadao Ando (già protagonista del restauro di Palazzo Grassi a Venezia), in team con Pierre-Antoine Gatier, architetto specializzato nella conservazione dei beni architettonici, si inaugurerà a settembre, la data iniziale di giugno 2020 è slittata causa coronavirus.
Stiamo parlando di uno spazio espositivo di circa 3000 metri quadrati che sarà diretto da Martin Bethenod – che già dirige Palazzo Grassi – Punta della Dogana a Venezia, sede della Pinault Collection.
Ecco come Pinault spiega il suo progetto:
Ho a lungo accarezzato il sogno di costituire una rete internazionale ove far liberamente circolare le opere, le proposte, le idee, gli sguardi.
Con l’apertura di questa nuova sede, il sogno è sul punto di divenire realtà”
.
Il mio desiderio è che questo impegno arrivi a coinvolgere più generazioni tra i membri della mia famiglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *