Il calcio e..

Articolo di Marco Sbernadori, Autore Ospite de La Lampadina

Confesso che il calcio in genere non mi piace, non mi piacciono le sceneggiate dei calciatori, gli abbracci e le trattenute, gli urli dei commentatori, il sistema calcio che sembra giochi a monopoli quando si tratta di fare campagna acquisti, il suo sottobosco e tutto ciò che lo circonda compreso il tifo violento che spesso si esprime attraverso delinquenti comuni, ma in queste ultime settimane ci ha dimostrato che se un gruppo sa fare squadra può vincere, ci vuole fortuna certo ma da sola non basta per arrivare ad una finale e vincerla, perché dopo aver subito un gol nei primi tre minuti, subita la pressione della squadra avversaria, che giocava in casa, psicologicamente non era facile rimontare, se poi riacquisti sicurezza e il tuo miglior giocatore di quel momento esce per infortunio le cose si complicano ancor di più, se poi arrivi ai rigori e sbagli il primo la testa spesso va in frantumi, se ne sbagli anche un secondo proprio con un attaccante, bé la cosa diventa impossibile, ma se il risultato lo hai fortemente voluto con applicazione, costanza e determinazione il risultato spesso arriva, il perfido Albione perde la testa e ai rigori noi mettiamo più palloni nel sacco, qualcuno lo evitiamo e la vittoria sta tutta nell’ultimo lunghissimo appassionante grido Italia, Italia Italia.

Anche da altri sport arrivano successi Berrettini nel tennis va alla finale di Winbledon che perde ma il futuro è suo, il Basket si qualifica per le Olimpiadi battendo una Slovenia che mai avevamo superato, Jacobs nei 100 metri fa risultati da medaglia a Tokyo e l’atletica del domani conquista medaglie agli Europei di categoria, ci stiamo risvegliando? È vincente il nuoto e le ragazze del  Softball che il titolo Europeo lo vincono anche loro.

PS: chissà se la politica dallo sport qualcosa ha imparato?

NdR: questo commento è stato scritto dall’Autore prima dei successi italiani alle Olimpiadi di Tokyo: profetico e ben augurante!

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments