Diplomazia anglosassone

La Tate Britain commissionerà una nuova opera d’arte per bilanciare il dipinto murale dai contenuti razzisti realizzato, nel 1927, dall’eroe di guerra Rex Whistler, per il ristorante del museo.
Con la nuova tendenza ad essere politically correct il museo si è trovato recentemente in grandissima difficoltà. The Expedition in Pursuit of Rare Meats, l’opera, che scorre su tutto il muro del ristorante, presenta immagini offensive e razziste. Lo ha deciso un comitato etico.
Il dipinto murale realizzato da un giovane Rex Whistler morto poco dopo eroicamente in guerra, presenta effettivamente immagini difficile da proporre oggi giorno: bambini neri condotti al guinzaglio dopo essere stati catturati e caricature di persone cinesi. Che fare, visto che «Fa parte della nostra storia istituzionale e culturale”, dice il direttore del museo. La soluzione si è trovata. Si accosterà un nuovo lavoro che affiancherà il murales con materiale interpretativo che spiegherà «In modo critico la storia e il contenuto del murale, comprese le sue immagini razziste». Abilità anglosassone!
MdM

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments