Bambini in provetta

Sarà così per ogni paese? Oggi i bambini concepiti «in provetta» costituiscono una parte notevole della popolazione (oltre 140 mila solo in Italia), come saranno da adulti questi figli della provetta?
Una ricerca fatta in Australia ci dice che rispetto al concepimento naturale, la fecondazione artificiale si associa a una migliore qualità di vita da adulti: un migliore rapporto con i genitori, più stabilità psicologica e situazione finanziaria più sicura.
CV

Subscribe
Notificami
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Beppe
8 Maggio 2022 20:20

Sarà ! Personalmente nutro una grande diffidenza verso questo ripo di ricerche , soprattutto quando a fronte dî un comprensibile desiderio di prole si è messo in moto un lucroso business.