Categoria: Lalli Theodoli

COSTUME:  di qua o di là?

Stavo tornando da Positano in pullman. Le ultime volte con la mia macchina era stato estenuante, per cui avevo optato questa diversa soluzione. Una macchina di traverso sulla strada  ad Amalfi  ci aveva però fatto partire con quasi un’ora di…

COSTUME: ritorna!

Pare ieri. Pare ieri che, affannati, correvamo alla ricerca dei regali di Natale per una miriade di parenti che crescevano o diminuivano ogni momento. Quanti saremo quest’anno? Senza sapere in che razza di confusione ci avrebbero messo, le risposte sono…

COSTUME: Educazione

Brontoliamo di continuo. I giovani non sono educati, stanno male a tavola, non salutano, sono scomposti, non si alzano in piedi quando entriamo in una stanza, non sanno dare del lei. Educazione vuol dire, però, molto di più di alcune…

COSTUME: parole nuove

La nostra bellissima e armoniosa e musicale lingua ha subito in tempi recenti assalti feroci: faxare, twittare, messaggiare, impiattare… e quanto altro. Se può veramente essere necessario inventare nuovi nomi per qualcosa di nuovo (ed è, se non sbaglio, in…

COSTUME: Quanta vita?

Articolo di Lalli Theodoli Giorni fa, stavo innaffiando le piante in terrazzo, a mano con l’innaffiatoio. L’estrema siccità dei mesi scorsi ci ha invitato a non sprecare acqua anche a Roma. Di colpo l’innaffiatoio si e disintegrato nelle mie mani.…

COSTUME: oroscopi!

Ho cominciato la mia guerra con gli oroscopi tanti anni fa. Ero una delle tante che lo leggevano quotidianamente senza tenerne molto conto ma con un briciolo di attenzione. Attente alle spese superflue: e rimandavo l’acquisto delle tende al giorno…