FINANZA: azioni ed ETF

Per saperne un po’ di più su strumenti finanziari molto noti e utilizzati …

Che preoccupazioni e che ansia le azioni… su, giù … wow guadagno! .. Ahimè perdo…vendo.
Le azioni sono quote di proprietà. AzioniLe azioni, come le obbligazioni, le acquisti in banca, e puoi comprarne da paesi differenti, in euro, in valuta, e della maggior parte delle società quotate come nella più parte dei paesi del mondo.
Le azioni fanno parte di quegli investimenti altamente speculativi, ed è bene sempre affidarsi a qualcuno che nel tempo abbia ottenuto la Tua fiducia, non ti fidare del consiglio di amici che magari non sono così esperti e sono attratti solo da facili guadagni.
Nella scelta della società in cui investire ci sono alcuni parametri importanti di cui devi tener conto.
1) Il capitale sociale e quanto denaro è necessario per far girare la struttura (flottante).
2) Utili riconosciuti agli azionisti negli ultimi tre anni.
3) Settore in cui la società opera. In quest’ultimo periodo interessanti sono stati i farmaceutici, l’energia ma anche l’alimentare e la moda.
4) Naturalmente molto importante il management, per quanto non sia facile sapere.
Per l’investimento azionario, devi essere sempre pronto ad acquistare e vendere velocemente, senza alcun rimpianto. Devi tenere sotto controllo, i settori, i paesi dove le società operano, le valute, la situazione sociale. Tutti parametri di cui è difficile ipotizzarne l’andamento: puoi perdere molto, ma anche guadagnare molto. Puoi fare il “cassettista” in altre parole tenere le azioni, senza un frenetico “acquista e vendi”, le metti nel “cassetto”, fai piccoli movimenti e aspetti. In questo caso devi andare su società di grandi capitalizzazione quali Eni ENEL etc. Grafico ETF crude oil
Al momento sono considerati molto interessanti gli exchange-traded fund (più noti come ETF), sono dei fondi d’investimento, sono negoziati in borsa come le azioni e acquistabili anche da intermediari autorizzati.
Sono indicizzati, cioè replicano un indice di mercato … In altre parole si riferiscono all’andamento della borsa, al rendimento di una composizione di settore, di un’area geografica, di un tipo di azioni/obbligazioni o altro. Un esempio pratico?
Al momento vedo che i migliori mercati su cui investire sono gli USA e alcuni paesi Asiatici. Controllo l’andamento di alcune borse e decido per la Corea. Vado in banca e acquisto un ETF sull’andamento delle azioni sul mercato coreano. Controllo l’andamento della borsa di Seul, se questa aumenta, diciamo del 2%, l’ETF che ho acquistato e che fa riferimento a quella borsa, aumenterà della stessa proporzione.
Credo che il petrolio possa ancora aumentare? Acquisto un ETF che rappresenti il suo andamento sul mercato mondiale: se il petrolio sale vedrò il mio ETF salire, se scende… Lo stesso per il settore alimentare, l’oro, i metalli, la moda, l’agricoltura, gruppi di società, piccole grandi e aziende rappresentative di settore, obbligazioni, etc. Puoi anche comprare un ETF che scommetta sulla discesa di un certo mercato…
Non hai il rischio di perdere tutto, ma solo perdite o guadagni relativi all’oscillazione di mercato che comunque puoi seguire costantemente e in ogni momento. L’ETF rappresenta un indice, non fallisce, non perdi i Tuoi soldi… è solo una scommessa. È una scommessa, a rischio limitato, sull’andamento del mercato, dei paesi, dei settori, delle materie prime, delle mode … dei momenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *