Apre a Milano la BEIC digitale, la Biblioteca Europea

Digitalizzare per rendere liberamente accessibili attraverso la rete, patrimoni di inestimabile valore della cultura umanistica e scientifica: questo l’obiettivo della BEIC digitale, il progetto di biblioteca digitale avviato dalla Fondazione BEIC, Biblioteca Europea di Informazione e Cultura in collaborazione con Biblioteche pubbliche, Università e Centri di ricerca. In rete i primi duemila volumi in edizioni antiche (sec. XV – XIX) di alcune tra le più importanti opere della cultura europea umanistica e scientifica. I volumi digitalizzati e in corso di digitalizzazione sono circa ottomila, integrati con un complesso di metadati catalografici e tecnici particolarmente elaborato. L’obiettivo è di mettere in rete a libero accesso le opere fondamentali della cultura europea dall’antichità al presente in tutti i principali rami del sapere, includendo prossimamente anche il comparto musicale nonché immagini e video. A ciò si affiancano collezioni tematiche di matematica, fisica, chimica, scienze naturali, diritto, economia, storia, viaggi, incunaboli in volgare, idraulica ed altre.
Pico Floridi

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments