Auto ad aria compressa

La prima produzione europea avverrà in Italia! E per la precisione a Bolotana (NU) effettuata da Airmobility, un’azienda ‘illuminata’, che intende produrre e commercializzare in Italia e all’estero veicoli a zero e a bassissima emissione di CO2, alimentati ad aria compressa o con altre fonti ecologicamente sostenibili.
Il veicolo si chiama AirPod, è stato progettato dall’ingegnere francese Guy Nègre, ed è destinata al trasporto urbano. 280 kg, realizzata in fibra di vetro e resina poliestere che aumenta la capacità di assorbimento degli urti della carrozzerie da due a 4 volte rispetto alle carrozzerie tradizionali; due posti, 500 litri di bagagliaio, comparto refrigerato da 30 litri, entrerà in produzione nel prossimo vicinissimo autunno in due versioni: motore 7 KW (guida con patente B) 80 km/h con autonomia di circa 120 km (circuito urbano); motore 4 KW (guida con patente A, motocicli) 45 km/h e stessa autonomia.
Il modello base costerà € 7.500. Con un pieno di 4 euro si faranno 100 kilometri. Il rifornimento di aria compressa si fa tramite stazioni abilitate in 2,5 minuti o mediante la presa di corrente di casa in 3,5/4 ore. Si guida con il joystick ma se proprio lo volete vi forniranno un volante.
ICH

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments