Per nascondere le palizzate di un cantiere

NL36 - spalla - FN - Il-bozzetto-di-Massimo-Livadiotti-ispirato-dallOrlando-FuriosoNel quartiere Esquilino che sacrificherà per tanto tempo il giardino di Piazza Dante, è nato il progetto del Cantiere dei Poeti. Usando la pittura e la poesia per omaggiare grandi poeti come Dante, Tasso, Ariosto, Primo Levi, John Keats e Annelisa Alleva già evocati nei nomi delle strade della zona, un gruppo di artisti creerà dei bozzetti per far nascere un percorso, come un grande libro aperto, srotolato lungo il perimetro del giardino. Il tutto sarà fatto coinvolgendo le scuole del quartiere, grazie a dei laboratori creativi gestiti dagli artisti stessi. Un esperimento “leggero” contro una presenza “pesante”. Bello!
MdM

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments