Fra le Nuvole con La Lampadina

Lucilla Laureti Crainz è andata a vedere la Nuvola, ecco i suoi commenti!

Nuovo Centro Congressi Eur-NuvolaNon essendo Vip l’altro giorno mi sono diligentemente prenotata sul sito e sono andata con la metro, fermata “Fermi” a visitare LA NUVOLA.
Ci accompagnava l’architetta Antonelli che ha lavorato nel cantiere per tutti questi anni ed è naturalmente entusiasta dell’opera… I visitatori un po’ meno.
Nuovo Centro Congressi Eur- La Nuvola e la LamaAccanto alla teca, come la chiama Fuksas, sorgerà un grande albergo “La Lama” che attualmente si presenta come un parallelepipedo in vetro nero ma c’è soltanto il guscio e si attende un’offerta di acquisto per andare avanti con i lavori.
La grande struttura è su 3 piani, si arriva scendendo una scala che prende tutta la larghezza e si entra in un grande atrio, da lì con scale mobili in acciaio si sale o si scende.
La sala inferiore che è quella propriamente congressuale… tutta da allestire, a seconda delle esigenze con pannelli scorrevoli e può ospitare fino a 6000 persone.
Salendo si arriva alla nuvola che contiene una bella sala di 1800 posti, mi ha ricordato in piccolo la sala Santa Cecilia, stesso legno e stesso colore di poltroncine anche se più piccole… anzi proprio un po’ troppo piccole.
La nuvola all’esterno è composta di pannelli in tessuto di fibra di vetro siliconata e forata, un grande lavoro artigianale, tutti i pannelli sono diversi.
La Nuvola - Nuovo Centro Congressi EURAll’interno l’effetto è piuttosto pesante e ricorda la struttura di ferro della tour Eiffel.
Un problemino sono i parcheggi che al momento scarseggiano.
Che dire! Nel complesso è un effetto grandioso! E si spera che presto potrà essere utilizzata con gran vantaggio per l’arrivo di numerosi congressisti.
Nel frattempo la super attiva “Lampadina” sta organizzando una super visita e chi vuole partecipare ci scriva per prenotarsi.
Intanto, se vi capita, passateci di notte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *