Chi sarà di scena – Dicembre 2017

Cari Lettori, ecco i miei suggerimenti per il mese di dicembre!

Finalmente ci siamo: prende l’avvio la nuova stagione del Teatro dell’Opera di Roma, ricchissima di appuntamenti immancabili già dalla prima dell’opera in scena “La damnation de Faust”, musica di Hector Berlioz, su libretto sempre di Berlioz e Almire Gandonnière da Johann Wolfgang Goethe, tradotto in francese da Gérard de Nerval, rappresentata per la prima volta nel 1846. La regia sarà del nostro regista d’opera preferito, Damiano Michieletto, di cui spero abbiate potuto ammirare qui al Teatro dell’Opera di Roma sia la messa in scena de “Un viaggio a Reims” sia de “Il Trittico”, e la direzione di un altrettanto straordinario Daniele Gatti.

Ricordiamo che il maestro Gatti ha meravigliosamente condotto il “Tristan und Isolde”, opera di apertura della precedente stagione.
Senza tema di smentita, credo che si tratti di uno spettacolo imperdibile. La prima è fissata per il 12 dicembre e l’opera resterà in scena per sole altre 5 rappresentazioni fino al 23 dicembre. Aggiungiamo che si tratta di una nuova produzione che vede insieme il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Regio di Torino e il Palau des Arts Reina Sofia di Valencia.

Vi segnalo anche la lezione su “La damnation de Faust” che sarà tenuta dal mastro Giovanni Bietti domenica 10 dicembre alle ore 11.00 al Teatro Nazionale (per maggiori informazioni www.operaroma.it).

 

Sempre in tema musicale, vi segnalo due importanti appuntamenti per gli amanti del canto lirico all’Auditorium Parco della Musica con due dei più bravi e celebrati tenori dei nostri giorni: il 20 dicembre Juan Diego Florez si esibirà in un recital di arie tratte dalle opere di Rossini, Mozart, Donizetti, Puccini, Offenbach e Verdi con la direzione di Sir Antony Pappano.

 

Solo due giorni dopo, il 22 dicembre, Jonas Kaufmann sarà il protagonista di una serata dedicata a Richard Strauss sempre con la direzione di Sir Antony Pappano (per maggiori informazioni www.santacecilia.it).

 

Vi ricordo che dal 21 al 31 dicembre l’Auditorium Parco della Musica ospita anche il Roma Gospel Festival.
Per maggiori informazioni clicca qui

 

 

Per il teatro di prosa, segnalo al Teatro Nazionale ““Richard II” testo di Shakespeare con la regia di Peter Stain e un cast di ottimi attori tra cui Maddalena Crippa e poi Alessandro Averone, Gianluigi Fogacci, Paolo Graziosi, Graziano Piazza e molti altri. L’inestimabile valore dell’autore, la bravura del regista e la ricchezza e esperienza del cast fanno ben sperare!
Lo spettacolo andrà in scena solo dal 12 al 17 dicembre.

 

Al Teatro Argentina viene invece ripreso dal 21 dicembre al 7 gennaio “Ragazzi di Vita” testo di Pier Paolo Pasolini, regia di Massimo Popolizio, un cast numerosissimo di giovani attori capitanati da Lino Guanciale. Lo spettacolo torna in scena all’Argentina dopo lo straordinario successo della precedente stagione.

E’ tutto per questo mese!
Patrizia Circosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *