Come ti trovo l’Ikigai!

Ancora sulla tecnologia, ecco cosa ci racconta uno scienziato/filosofo giapponese Ken Mogi. Ci parla dell’IKIGAI, un termine che indica ciò per cui vale la pena vivere e composto da tante e piccole cose. Per arrivare all’IKIGAI è assolutamente necessario l’apporto della tecnologia e l’intelligenza artificiale. Alcuni esempi, “pensate” -ci dice,- “il piacere di trovare un amore, facilitato con una pratica sempre più comune in Giappone, mediante un’APP per incontri, o ancora Ikigai  il momento in cui, sintonizzato con You tube, trovi i brani rilassanti per la tua fine giornata faticosa; un altro esempio è l’amore tra un umano e un cane robot, questi quando ti vede ti fa le feste e scodinzola con sembianze di estrema dolcezza… non ti puoi sottrarre dal carezzarlo e senza altre incombenze…”
Insomma il fine è certo l’amore, ma a mezzo della tecnologia.
CV

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments