WE LOVE ROMA – Città smart? Il Comune si muove!

Articolo di Lucilla Laureti Crainz

Molte sono le iniziative per promuovere a Roma progetti per una moderna Smart city.
Le start up nascono e crescono ogni giorno creando soluzioni innovative e tante nuove idee.
Nascono quindi molti luoghi dove incontrarsi e condividere, l’ultimo alla Stazione Tiburtina in un moderno spazio: “La casa delle tecnologie emergenti” dove in questi giorni si è svolto e ha coordinato incontri su argomenti quali connessioni, crescita, persone e esperienze, con relatori che spiegavano come stanno cambiando in tempi brevi le cose.
Uno dei primi e festeggia proprio ora i 10 anni di attività la Luiss Enlabs che unisce l’università Luiss con la LVenture Group, la sede è proprio dietro alla Stazione Termini, in via Marsala.
Ne fanno parte molte giovani aziende. I progetti tra i più variegati.
Uno di quelli che ha avuto maggior successo è la LybraTech, si occupa di fornire ai proprietari di alberghi i prezzi ottimali delle stanze a seconda della stagione, delle richieste ecc. Il suo valore in poco tempo è passato da 230 mila euro oggi un milione.
Un’altra iniziativa è quella della Deckx, la piattaforma per reclutare sviluppatori informatici, molti mediocri e con poca esperienza riescono ad essere assunti. In questa app si insegna come scrivere il curriculum e la  biografia e sottoporsi a prove che ne testino la loro abilità. Questo algoritmo combina i risultati con le richieste delle aziende per ottimizzare i migliori candidati.
Un’altra è WhatsArt la cui piattaforma crea ologrammi con lo smartphone utilizzabile nei siti museali, biblioteche ecc ed è un’audio guida.
Molte altre idee innovative per i trasporti, dove collocare le colonnine per le ricariche elettriche o come condividere viaggi e vacanze, ecc.
Anche la Camera di Commercio di Roma ha aperto una nuova sede in via Appia 214 disponibile a partire dal 2 ottobre, proprio per favorire il settore informatico con tecnologie e contributi per la transazione digitale.
Sempre la camera di commercio di Roma organizza anche quest’anno “Rome Maker faire” dal 20 al 22 ottobre. Evento europeo sull’innovazione. Noi siamo andati gli anni scorsi e abbiamo trovato tanti giovani e tante idee pronte  ad affrontare il futuro. Alla Fiera di Roma.

Subscribe
Notificami

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Elisabetta Vitalini Sacconi
9 Ottobre 2023 12:02

Molto interessante, brava Lucilla come al solito!

Reply to  Elisabetta Vitalini Sacconi
9 Ottobre 2023 15:16

Grazie per seguirci e apprezzarci!
Il prossimo mese ci sarà una carrellata sugli spettacoli più
interessanti a Roma!
Lucilla