Previsioni errate.

L’I-Pad fu presentato il 27 gennaio 2010. Il giorno prima il “Wall street journal” sentenziava: “L’ultima volta che una tavoletta ha provocato tanta eccitazione, portava incisi i comandamenti”. Qualche giorno dopo “L’Economist” fu molto negativo ironizzando su tutto, anche sul nome, assai vicino a un prodotto per l’igiene intima femminile A un mese dall’immissione nel mercato ne furono venduti per un milione, nove mesi dopo le vendite raggiunsero i quindici milioni di pezzi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments