MOSTRE E APPUNTAMENTI: le proposte de La Lampadina per APRILE

VENEZIA
Palazzo Grassi
L’illusione della Luce
  curata daNL27 - spalla - mostre - illusione della luce Caroline Bourgeois. Sono venti, gli artisti rapresentati nella mostra della fondazione Pinault, che , con i loro lavori, hanno  cercato di esplorare i vari valori – dal fisico al politico, estetico o filosofico – che accompagnano il rapporto dell’uomo con la luce, specie negli ultimi decenni: Eija-Lisa Ahtila, Troy Brauntuch, Marcel Broodthaers, David Claerbout, Bruce Conner, Latifa Echakhch, Dan Flavin, Vydya Gastaldon, General Idea, Gilbert & Geroge, Robert Irwin, Bertrand Lavier, Julio Le Parc, Antoni Muntadas, Philippe Parreno, Sturtevant, Claire Tabouret, Danh Vo, Doug Wheeler e Robert Whitman. La mostra è stata pensata come un libero percorso tra differenti correnti del contemporaneo per permettere allo spettatore di trovare il suo proprio linguaggio personale secondo la propria sensibilità.

 Irving Penn: Resonance, curata da Pierre Apraxine e Matthieu Humery. Due grande prime, per il fotografo americano Irving Penn (1917-2009): la prima grande mostra dedicata a lui in Italia, e la prima esposizione della collezione Pinault dedicata alla fotografia. Con 130 imagini raccolte tra gli anni ’40 e ’80 la mostra, al secondo piano di Palazzo Grassi, riprende i suoi celebri scatti di moda realizzati per Vogue, i suoi ritratti di personaggi famosi e qualche fotografie di alcuni oggetti che amava immortalare.
Fino al 31 dicembre 2014

MODENA
Fondazione Fotografia al Foro Boario
Axel Hütte: Fantasmi e realtà a cura di Filippo Maggia. Negli spazi del Foro Boario di Modena, Fondazione NL27 - spalla - mostre - Axel HutteFotografia presenta dicianove opere di grande formato dell’artista tedesco (noto fotografo internazionale della Scuola di Dusseldorf) Sono paesaggi dalle serie Glaciers (1997 -2002), Water Reflections (1998 -2007) e Caves (2008), e i nuovi lavori del ciclo New Mountains (2011-2013), realizzate tra il 2012 e il 2013 nell’area dell’Appennino modenese, finora mai esposte.
Fino al 29 giugno 2014.

Modena e i suoi fotografi. Dal dopoguerra agli anni novanta, a cura di Chiara Dall’Olio e Stefano Bulgarelli. La mostra ritraccia il lavoro di ventidue fotografi (di cui Luigi Ghirri) che hanno fatto di Modena un punto di riferimento a livello nazionale per la fotografia d’autore.
Fino al 25 maggio 2014

ROMA
Fondazione Roma, Palazzo Sciarra: Hogarth, Reynolds, Turner. Pittura inglese verso la modernità NL27 - spalla - mostre - pittura inglese romacurata da Carolina Brook e Valter Curzi. L’Inghilterra del diciottesimo secolo era in un periodo di totale egemonia sia dal punto di vista storico, che politico ed economico. In mostra oltre 100 opere, provenienti dalle più prestigiose istituzioni museali (British Museum, Tate Gallery, Victoria & Albert Museum, Royal Academy, National Portrait Gallery, Museum of London, Galleria degli Uffizi, Yale Centre for British Art). La mostra è divisa in sette parti e mette in risalto il ruolo centrale dell’Inghilterra di allora nel mondo.
Fino al 20 luglio 2014.

Valentina Bonomo Artecontemporanea: Marie Harnett (Herfordshire, 1983). Sono esposte nello NL27 - spalla - mostre - galleria bonomo Hartnettspazio della galleria le opere dell’artista ispirate al mondo del cinema. Con un semplice tratto di matita su carta Marie Harnett cattura i momenti ed i dettagli più significative delle inquadrature di una pellicola. Basta la semplicità del disegno per restituire la bellezza e l’aspetto drammatico del film al di là della trama.
Fino al 11 maggio 2014

 

Galleria del Cembalo, Lo spazio condiviso. L’Italia raccontata dai circoli. Fotografie di Massimo Siragusa. La mostra è anzitutto – e letteralmente – una raffigurazione del Paese ‘visto dall’interno’. “….Ho scoperto luoghi dove, dietro un’apparente immobilità, succede sempre qualcosa. Spazi dove le storie di ognuno, la memoria e i valori condivisi si intrecciano, per divenire l’anima ed il cemento del posto.” Massimo Siragusa.
Fino al 14 giugno 2014.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments