La grappa

Per il regolamento comunitario del 1989 è un distillato di uva da bucce di acini d’uva prodotte e distillate in Italia: se ne producono 40 milioni di bottiglie, principalmente al nord ma anche in Sicilia. Di distillazione di vinacce se ne parlava già nel Seicento, ma il nome grappa appare per la prima volta sul dizionario Moderno di Alfredo Panzini nel 1905.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *