ATTUALITÀ – Qui non si butta niente!

Fateci caso: siamo invasi da trasmissioni sul cibo, inserti di cucina, ristoranti che aprono e spesso anche chiudono, street food  ecc ecc.
Certo, fare programmi sul cibo costa poco, rientra con molta pubblicità e noi poveri allocchi a dover vedere una miriade di piatti succulenti mentre magari siamo a dieta e tutto quel “ben di dio” ci viene vietato! … Il tutto con chef spietati che maltrattano i malcapitati allievi. Per non parlare del tanto famoso Alessandro Borghese e della sua trasmissione di successo “4 ristoranti”, io con quei capelli unti non lo farei mai entrare nella mia cucina!
Se andate in libreria  (capita ormai di rado… non a me!) nel settore cucina grande scelta di libri di ricette, le foto sono stupende ma gli ingredienti tutti nomi strani di semini, salse, ingredienti mai sentiti e non sai proprio dove andarli a reperire, non certo nel mio amato mercato rionale.

Detto questo, càpito a Londra ad una mostra al V&A sul cibo del futuro “FOOD. Bigger than the plate!
Dall’inizio della filiera di verdure, carni (mai! Sono tutti ormai vegetariani) fino alla fine del ciclo con wc fatto di cacca! Il problema dei posteri… non stupitevi questo è solo l’inizio!
Quello che mi ha appassionato sono ricette con cose che normalmente si buttano.
Alcuni esempi: Scorzette di arancia candite-Marmellata di bucce d’anguria-Bucce di parmigiano-Panzanella-Ribollita-Parmigiana con bucce di fave-Pale di fichi d’India.
Se volete, trovate le ricette sul sito: sono squisite!
E per ultimo ma non meno interessante e sempre inerente il cibo, il premio di un milione di Euro appena assegnato dalla regione Lombardia al prof Guido Kroemer per la sua lunga e importante ricerca sulle cellule “spazzine“.
Queste  simpatiche cellule si nutrono all’interno del nostro corpo, identificano i rifiuti e li eliminano, quindi dice il professore meno si mangia e meglio è! Le cellule mangeranno anche quello che c’è di “cattivo” nel nostro corpo.

RICETTE

Scorzette d’arancia candite
Mettete le bucce d arancia  in una catinella con acqua corrente per 2/3 giorni in modo che perdano l’amaro. Mettetele poi in una casseruola con zucchero e fate girare il tutto fino a quando  l’hanno assorbito tutto e prendono un bel colore dorato.
Mettetele in un barattolo e usatele sia da sole che immergendole nella cioccolata.

Marmellata di bucce di anguria (per 1 kg di bucce)
Lasciate solo la parte bianca della buccia. Fatela a dadini. Mettetele in una pentola con 1 mela 300 gr di zucchero e il succo di un limone grattando anche la buccia.
Fate cuocere per 40 minuti circa.

Panzanelle e ribollita
Molto simili utilizzando il pane raffermo.

Parmigiana di bucce di fave (per 1 kg di bucce)
Bollire per 10 minuti le bucce. Mettere in una teglia con pangrattato e a strati con formaggio sugo di pomodoro basilico olio sale e pepe.

Pale di fichi d’India
Pulire le pale giovani togliendo spine ecc e farle a striscioline (sembrano fagiolini), bollire per 30 minuti. Scolare e mettere in padella con sugo di pomodoro.

3 commenti per “ATTUALITÀ – Qui non si butta niente!

  1. Laura Noulian
    6 Novembre 2019 at 13:35

    Ma non ci dite quanto zucchero e per quante scorzette!
    Scherzo: va bene così, Lucilla Crainz si fa sempre leggere con piacere.

    • Lucilla Laureti Crainz
      6 Novembre 2019 at 14:41

      Grazie! Detto da te poi…..
      quando ci mandi una delle tue fantastiche “poesie”?…..
      baci Lucilla

  2. Lucilla Scelba
    4 Novembre 2019 at 18:20

    Molto carine e gustose le ricette di Lucilla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *