La pelle artificiale

Dal Politecnico Federale di Losanna: un film morbido siliconico che si adatta ai movimenti di chi l’indossa. È coperta di mini sensori che contengono elettrodi al gallio, questi trasmettono la deformazione e ne trasmettono i dati ad un mini processore che ne mette a punto la sensazione tattile, trasmessa naturalmente a chi la indossa.
CV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *