Roma… nonostante tutto! Apre Apple a palazzo Marignoli in via del Corso

Il 27 maggio si è inaugurato a Roma quello che è oggi “il più antico, grande, importante centro Apple al mondo“, così ci ha detto la ragazza che orgogliosa ci mostrava le bellezze del luogo.
Un lungo e attento restauro firmato da “Foster & Partners” ha riportato palazzo Marignoli ai fasti dei secoli scorsi!
Il marchese Filippo Marignoli, importante famiglia originaria di Spoleto, lo fece erigere tra il 1878 e il 1883, diventato deputato e poi senatore del regno, fine collezionista e numismatico, fece molto per aiutare la sua città.

Nulla è lasciato al caso, anche tutte le norme che spesso deturpano i nostri palazzi sono state mimetizzate: la sontuosa ringhiera in marmo di Carrara rialzata con lo stesso marmo, gli impianti tecnologici nascosti in cornici così come le uscite di sicurezza!
Un restauro che è durato anni e vi hanno lavorato anche nella ripresa dei soffitti e degli affreschi centinaia di esperti.
Ampie sale luminose al piano terreno, che si affacciano sulla strada e sul cortile interno arredato con piante: gelsomini, bossi, canfora e ulivi.
Lo storico “Caffè Aragno”, con alle pareti le incisioni di Afro Basaldella, punto di incontro di letterati e politici, fa ora parte dello store.
Al primo piano in quello che in origine era il salone da ballo si organizzeranno incontri chiamati “Made in Rome” con 40 artisti che operano in tutti i campi dell’arte e del design per sviluppare creatività e sostenere progetti.

Io dopo aver frequentato i due Corsi di “Operazione risorgimento digitale” offerti gratis dalla TIM (che vi consiglio!) ora mi sono iscritta nel gruppo senior!

Subscribe
Notificami
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Maria Teresa
25 Giugno 2021 15:49

Bellissimo L palazzo ed il restauro, Scusate la mia ignoranza! Via del Corso,dove ? dove rimane?