TECNOLOGIA: aiuto, mi sono perso la chiavetta USB

Ne esistono di infiniti tipi, capacità e modelli, ma sono sicure?

Tutti noi abbiamo una chiavetta Usb dentro la quale conserviamo file,chiavetta lingotto documenti ecc.; male che vada, ha una capacità da 4 Gb… quasi come avere 2.800 floppy disk, ve li ricordate? Chiaramente avendo a disposizione una cosi vasta capienza, non ci facciamo remore a riempire la nostra chiavetta con tutti i nostri documenti e a portarla sempre con noi nella nostra borsa.
Ottimo, ma se la perdiamo? Normalmente nella chiavetta riversiamo files che, nella maggioranza dei casi, sono copie dei files che conserviamo nei nostri pc. Quindi il problema non è la perdita di dati, ma più che altro la nostra privacy. Sì, perché se dentro la mia Usb conservo documenti sensibili della mia azienda, le lettere dell’avvocato o un bel file in excel con tutte le mie note spese, oppure il pdf dei miei F24, il panico, in caso di smarrimento della chiavetta, mi assalirà: “Oddio, chiunque la trova potrà leggere tutti i miei documenti riservati!”.
Quindi il mio consiglio è di criptare i dati sensibili della chiavetta affinché sia impossibile aprire i documenti se non si conosce la password.
A questo scopo esistono numerosi programmini che fanno questo mestiere: difficile dire quali sia il migliore, ma la prerogativa per sceglierne uno, dovrebbe essere quella di verificare che sia anche “portable” ovvero che non abbia necessità di essere installato.  È già, perché se cripto i files sul mio pc, e poi mi trovo a casa di un amico, non li potrò aprire, mentre se sicurezza della chiavettaho un software che posso trasportare esso stesso dentro la chiavetta, allora potrò decriptarli senza dover installare nulla sul pc del mio amico.
Personalmente uso Androsa File Protector che ha come caratteristica aggiuntiva quella di essere compatibile con quasi tutti i sistemi operativi e, ovviamente, è disponibile in versione portable ed … è totalmente gratuito.
Con Androsa posso criptare singoli file, ma anche intere cartelle rapidamente. E’ disponibile per il download qui.
Se avrete voglia di provare vedrete che è molto facile da usare.
Ora cercate di non perdervi la vostra chiavetta, ma se anche fosse i vostri documenti saranno al sicuro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *