Mostre ed Esposizioni – Gennaio 2020

ROMA

Museo Napoleonico: Aspettando l’Imperatore. Monumenti, Archeologia e Urbanistica nella Roma di Napoleone 1809-1814.
Una piccola mostra al Museo Napoleonico fa rivivere attraverso 50 opere, alcune inedite, il volto di Roma dal 1808 durante l’occupazione napoleonica. Per cinque anni Roma si prepara in attesa di un Imperatore che non arriverà mai. Il percorso espositivo si sviluppa in quattro sezioni: 1) La Roma di Napoleone; 2) Celebrazioni romane per la nascita del Re di Roma; 3) Scavi archeologici; 4) Il volto della città.
Fino al 31 Maggio 2020

Museo di Roma in Trastevere: Inge Morath. La vita. La fotografia
Ancora pochi giorni per scoprire la mostra retrospettiva che riprende il lavoro della prima fotografa donna a fare parte dell’agenzia Magnum.
Prima come redattrice e ricercatrice, diventa presto fotografa, assistente di Cartier Bresson, per poi illustrare la vita attraverso i suoi numerosi viaggi, i suoi ritratti con maschera e in seguito quelli di importanti personalità del Novecento.
Fino al 19 gennaio 2020

Mercati di Traiano: Civis Civitas Civilitas
“Fori, Senato, templi, terme, mercati, acquedotti, fontane, cisterne, ponti, teatri, biblioteche, circhi, anfiteatri. Ovvero: Civis Civitas Civilitas.
Roma antica modello di città nel suo valore più pieno di espressione della civiltà romana” Accessibile ai Mercati di Traiano 58 plastici in gesso del Museo della Civiltà Romana per creare un viaggio negli spazi e negli edifici delle città dell’Impero.
Fino al 6 settembre 2020

LONDRA

Tate Modern: Dora Maar
Dora Maar è una fotografa, poetessa e pittrice francese di origine croata.
La Tate Modern espone ora 200 lavori che l’artista ha prodotto nell’arco di una carriera durata sessant’anni. È stata autrice di collage e fotomontaggi di matrice surrealista. Viene soprattutto ricordata grazie alla lunga relazione con Pablo Picasso.
La mostra è in collaborazione con il Centre Pompidou di Parigi ed il J. Paul Getty Museum di Los Angeles, e rappresenta la più grande e completa esibizione del suo lavoro fino ad oggi.
Fino al 15 marzo 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *