L’ultima nella tecnologia? Viene dall’Università statale della Carolina del nord.

Biobot sono organismi viventi manipolati e programmati come robot, in altre parole scarafaggi.
Ma a che servono? Sono corredati con microfoni ed antenne elettroniche, gli scarafaggi si insinuano in ogni fessura, possono essere pilotati il loro scopo è individuare eventuali superstiti tra le rovine da crolli, terremoti, etc…
CV 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *