“Voci nell’ombra” Un breve viaggio nell’arte del doppiaggio

Cari amici, cari soci,

abbiamo voluto realizzare questo video, che in realtà è una “videolettura” accompagnata da immagini, ripartendo infatti da un articolo che avevo precedentemente scritto e pubblicato su La Lampadina.

Questa è quindi una nuova modalità “multimediale” per la fruizione di un contenuto… e per aiutare i più pigri nella lettura.

Ecco qui: “Voci nell’ombra” Un breve viaggio nell’arte del doppiaggio

(o anche direttamente tramite il nostro canale youtube).

3 commenti per ““Voci nell’ombra” Un breve viaggio nell’arte del doppiaggio

  1. Flavia d’Auria
    17 Maggio 2020 at 20:19

    Bravo Filippo, non conoscevo tutti questi dettagli! Un arte tutta italiana di cui essere orgogliosi. Certo ci ha un po’ penalizzato come Paese nell’apprendimento dell’inglese, ma l’attore doppiatore, per noi cresciuti a pane e cinema americano, è stato spesso superiore all’originale. Grazie!

  2. Elvira Coppola
    17 Maggio 2020 at 18:59

    Gustoso e interessante e anche molto istruttivo il lavoro sul doppiaggio! Tante curiosità sconosciute! Piacevolissimo conoscerle! Davvero i doppiatori italiani sono bravissimi. Un vero orgoglio!

  3. Renata
    17 Maggio 2020 at 18:51

    Ottimo, Filippo! Divertente e interessante. Penso che il mondo del doppiaggio sia sconosciuto ai più, che lo danno per scontato: invece è appassionante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *