Suggerimenti illuminanti: luglio 2016

Vi proponiamo una piccola serie di suggerimenti che speriamo siano per voi “illuminanti”. Ogni Lampadina accesa rappresenta un suggerimento/parere. Abbiamo visto un film o uno spettacolo incredibile, o letto una notizia folle (o almeno che a noi sembra esserlo…) o un libro che ci ha colpito e un altro che proprio non ci è piaciuto e ve lo diciamo, senza mezzi termini! Voi però, dovete fare lo stesso! Aspettiamo i vostri commenti.

***********************

DA VISITARE: Cinecittà, la magia del cinema, la fabbrica dei sogni. E’ stato un appuntamento de La Lampadina di giugno che ci ha portato in un mondo parallelo dove l’occhio viene costantemente ingannato dalla realtà. Solo letteralmente “toccando con mano”, ci si rende conto che ciò che vedi non è ciò che pensi e sei abituata a credere.

La Lampadina a Cinecittà

In occasione della mostra “Cinecittà si Mostra” La Lampadina ha organizzato una visita con annesso special tour che ci ha portato all’interno di incredibili set, visitando luoghi come l’antica Firenze, ricostruita per “Francesco”, una produzione italiana sulla vita del Santo, il tempio di Gerusalemme per il film americano “The Young Messiah” e altri. Ma quello che ci ha colpito di più è sicuramente il set di “Rome”, una produzione BBC/HBO per la omonima serie televisiva, dove le maestranze di Cinecittà hanno avuto la capacità di ricostruire una Roma immaginaria curando con grande attenzione anche i più piccoli particolari.

La Mostra, allestita egregiamente all’interno della palazzina Presidenziale e, ovviamente, arricchita da numerosi spezzoni e montaggi di film storici e filmati dell’Istituto Luce, ci fa ripercorrere la storia di Cinecittà, a partire dalla sua inaugurazione del 1937, fino ai giorni nostri.
Per Filippo: da visitare voto: 9

Il gruppo ascolta con attenzione la guida
« di 18 »

DA SEGUIRESilvano Toti Globe Theatre, Gigi Proietti in Omaggio a Shakespeare, brani da Edmund Kean di Raymund FitzSimons, adattamento e regia di Gigi Proietti.
Dall’8 al 17 luglio 2016, ore 21.15. 
 

Silvano Toti Globe Theatre, foto di Mimmo Frassineti/AGF

Silvano Toti Globe Theatre, foto di Mimmo Frassineti/AGF

La stagione 2016, coincide con i 400 anni dalla morte di Shakespeare avvenuta il 23 aprile del 1616.
Al Globe Theatre di Villa Borghese, autentico teatro elisabettiano, nato nel 2003 da una brillante intuizione di Gigi Proietti e con l’impegno dell’Amministrazione Capitolina e della Fondazione Silvano Toti, si è scelto di privilegiare quei testi che, oltre ad un’ambientazione italiana, hanno come asse portante la giustizia e l’esercizio della legge, temi sempre attuali che oggi più che mai può essere interessante osservare attraverso la lente di ingrandimento fornita dal Bardo.

Ecco perciò che fino al 9 ottobre 2016, in una stagione speciale, promossa da Roma Capitale con la produzione di Politeama srl, organizzazione e comunicazione di Zètema Progetto Cultura, si susseguiranno:
“Omaggio a Shakespeare” di Gigi Proietti, “Il Mercante di Venezia”, “Sogno di una notte di mezza estate”, “Racconto d’inverno”, “Romeo e Giulietta” e “The tempest” quest’ultimo in lingua originale.

Vai al sito del Globe  per vedere il cartellone completo.

 

*********************************************

Altri suggerimenti?

Quelli di giugno 2016

Quelli di maggio 2016

Quelli di aprile 2016

Quelli di dicembre 2015

Quelli di novembre 2015

Quelli di ottobre 2015

Quelli di luglio 2015

Quelli di giugno 2015

Quelli di maggio 2015

Quelli di aprlie 2015

Quelli di marzo 2015

Quelli di febbraio 2015

Qui quelli di gennaio 2015

Qui quelli di dicembre 2014

Qui quelli di ottobre-novembre 2014

Qui quelli di settembre 2014

Qui quelli di luglio 2014

Qui quelli di giugno 2014

Qui quelli di maggio 2014

Qui quelli di aprile 2014

Qui quelli di marzo 2014

Qui quelli di febbraio 2014

Qui quelli di gennaio 2014

Qui quelli di dicembre 2013

Qui quelli di novembre 2013

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments